Quarantaseienne residente a Misterbianco trovato morto nelle campagne di Cesarò

Ultimi articoli
Newsletter

Misterbianco | da catania a messina si indaga sul movente di un omicidio

Quarantaseienne residente a Misterbianco
trovato morto nelle campagne di Cesarò

Il corpo senza vita di Epifanio Zappalà, residente a Misterbianco
è stato scoperto all’interno di una casa rurale, una sorta di capannone
da caccia, nelle campagne di contrada Casazza in provincia di Messina

di Veronica Zerbo

Carabinieri
Carabinieri

MISTERBIANCO| Il corpo senza vita di Epifanio Zappalà, 46 anni residente a Misterbianco, è stato scoperto all’interno di una casa rurale, una sorta di capannone da caccia, nelle campagne di contrada Casazza in provincia di Messina. I carabinieri l’hanno trovato in un lago di sangue con due colpi di pistola: uno al torace e l’altro alla testa. Dalle prime indagini è emerso anche che chi ha sparato ha infilato in un bicchiere pieno di acqua, che è stato trovato sul tavolo da cucina, il cellulare della vittima e poi ha chiuso la porta del capannone a chiave. Non si sa ancora nulla sul movente del delitto sul luogo sono ancora impegnati i carabinieri che poco distante dalla casupola hanno trovato il fuoristrada con il quale l’uomo si era recato nella campagne del messinese, dove saltuariamente lavorava come guardiacaccia.

Venerdì 22 marzo 2013

© Riproduzione riservata

1062 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: