Sequestro di 3.500 paia di scarpe taroccate portato a termine dalla Guardia di Finanza

Ultimi articoli
Newsletter

Catania | operazione del nucleo anticontraffazione delle fiamme gialle

Sequestro di 3.500 paia di scarpe taroccate
portato a termine dalla Guardia di Finanza

Coinvolti 2 italiani 3 extracomunitari e una donna cinese che teneva all'interno del suo esercizio commerciale 1500 paia di scarpe contraffatte

di Giuseppe Maria Tinnirello

Il sequestro effettuato dalle Fiamme Gialle
Il sequestro effettuato dalle Fiamme Gialle

Commercio di prodotti con segni contraffatti. È questo il reato per cui sono stati denunciati a piede libero tre extracomunitari e due acquirenti della provincia di Messina. Nel quartiere della Civita i militari della Guardia di finanza hanno sequestrato oltre 3.500 calzature contraffatte rinvenute all’interno dell’androne di un palazzo. Le Fiamme Gialle del Gruppo operativo di Catania hanno colto in flagranza di reato il venditore senegalese e i due acquirenti in trasferta, ai quali è stata sequestrata l’autovettura sulla quale era stata caricata parte della merce.

Gli interventi si inseriscono nel dispositivo di contrasto agli illeciti lesivi della proprietà intellettuale e hanno permesso di smascherare una organizzazione che usava un particolare metodo di contraffazione che consentiva di commercializzare scarpe taroccate che nessuno avrebbe mai potuto scoprire; sulle scarpe infatti, per forma e colore del tutto simili ai modelli Adidas e Saucony, erano presenti dei loghi sconosciuti che potevano essere asportati con un semplice taglierino per poi scoprire sotto di essi i loghi delle marche contraffatte. La tecnica adottata permetteva di eludere i controlli poiché il marchio distintivo illegale veniva occultato in tutte le fasi di distribuzione delle merci fino all’acquisto del prodotto da parte del consumatore finale che poteva poi asportare da solo le parti in tessuto che coprivano il vero logo.

Sabato 25 febbraio 2017

© Riproduzione riservata

1095 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: