Al via l’azione amministrativa per rispondere ai problemi della città con i cinque assessori

Ultimi articoli
Newsletter

Catania | Da ieri ha cominciato a prendere corpo la squadra di governo

Al via l’azione amministrativa per rispondere
ai problemi della città con i cinque assessori

Rosario D’Agata, Luigi Bosco, Angela Mazzola, Valentina Scialfa, Fiorentino Trojano, sono i cinque assessori

di Veronica Zerbo

Foto
Foto

CATANIA | Da ieri ha cominciato a prendere corpo la squadra di governo del sindaco Enzo Bianco, già operativa da oggi . Ieri pomeriggio nella sala Giunta di palazzo degli Elefanti, hanno giurato nelle mani del Segretario Generale Gaspare Nicotri, i cinque assessori indicati dal primo cittadino al momento della sua candidatura a sindaco. Sono Rosario D’Agata, Luigi Bosco, Angela Mazzola, Valentina Scialfa, Fiorentino Trojano. Una cerimonia sobria durante la quale i nuovi assessori hanno giurato «di adempiere alle funzioni di assessore con scrupolo e coscienza nell’interesse di Catania».

«Ho deciso, ha dichiarato il sindaco Enzo Bianco, di avviare a tamburo battente l’attività amministrativa per rispondere ai bisogni della città con provvedimenti urgenti. Per questo, inizieremo a lavorare senza attendere l’insediamento del Consiglio Comunale per evitare di perdere importanti finanziamenti. L’impianto istituzionale, ha proseguito il sindaco, sarà completato entro agosto ma intanto è importante cominciare a rispondere da subito ai problemi pressanti della città.»  Bianco chiederà ai dipendenti il massimo impegno possibile e, ha detto:«Mi aspetto un aiuto anche dal Governo Centrale e da quello Regionale» .  Il primo cittadino, parlando dei suoi progetti ha affermato che porrà la massima attenzione alla questione femminile facendo diventare Catania una città leader nell’azione di prevenzione alle violenza di genere e di sostegno alle donne.

Mercoledì 19 giugno 2013

© Riproduzione riservata

987 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: